Actions

Work Header

Lei, il viso che non scorderai...

Chapter Text

★ Iniziativa: Questa storia partecipa al “Flu&Fluff” a cura di Fanwriter.it!
★ Numero Parole: 415
★ Prompt/Traccia: A vorrebbe poter assistere per bene B, malato, ma la verità è che non ne capisce niente di medicine, cucina e altro. Quindi chiama C come ultima spiaggia.

 

Killian non sapeva cosa fare, Emma stava male e lui non sapeva cosa fare. Non sapeva quali rimedi usare in quel mondo, lui si curava con il grasso d’oca ma dove lo trovava il grasso d’oca a Storybrooke?

Decise infine come ultima spiaggia di chiamare Regina.

«Capitan Eyeliner?» lo salutò quest’ultima.

«Emma sta male.» bofonchiò lui «Non so cosa fare, aiutami ti prego.»

«Hai chiamata Whale?» chiese Regina.

«Emma non vuole.»

Sentì Regina sospirare dall’altro capo del telefono «Sto arrivando.»

***

Dopo poco Regina arrivò avvolta dalla sua ormai comune nuvola viola.

«Grazie.» sussurrò Killian vedendola arrivare.

«Non lo faccio per te. Lo sto facendo per Emma e per Henry. » sbottò lei lasciandole il cappotto in mano.

Lui appese il cappotto nel appendiabiti prima di mettersi subito disponibile.

«Dov’è?»

«Nella camera da letto.»

Regina si avviò prima di dire «C’è la fai a preparare qualcosa di caldo?»

Killian impallidì «Posso andare da Granny’s»

«No, lascia stare ci penso io.»rispose Regina.

***

Regina arrivò in camera da letto trovando Emma completamente avvolta da una coperta, aveva le guance rosse, la fronte sudata e gli occhi lucidi.

«Killian?» biascicò con voce impastata.

«No, sono Regina.» disse la donna più grande misurandole la febbre.

Dopo cinque minuti guardò l’apparecchiò.

39.5

«Killian» chiamò Regina.

«Cosa c’è Regina?» il pirata alla porta la guardò con apprensione.

«Puoi preparare una bacinella con acqua fredda e alcool?» chiese Regina mentre prendeva una scatola di pillole «E porta un bicchiere d’acqua.»

«Emma devo scoprirti per fare abbassare la febbre, okay?» Regina scoprì con delicatezza la giovane.

Killian nel frattempo arrivò con la bacinella e una bottiglietta d’acqua.

«Spogliala» disse dopo un po’ Regina mentre immergeva una pezzuola nella bacinella.

«Cosa?» chiese Killian arrossendo furiosamente.

«Dobbiamo fare abbassare la febbre» lo sguardo di Regina si soffermò sul pirata «quindi spogliala per favore così posso farle gli impacchi.»

Killian annui infine mentre iniziava a spogliare la ragazza.

Regina iniziò a fare gli impacchi nella fronte di Emma mentre lei balbettava qualcosa di incoerente.

Alla fine quando Regina finì di fare gli impacchi a Emma prese una pillola tra le mani.

«Emma, devi alzarti un pochino così posso darti la pillola, okay?» disse Regina mentre teneva con le mani la schiena della sua amica «Ecco bevi, brava.»

***

Regina dopo aver preparato del brodo prese il cappotto per uscire.

«Tra un po’ vedi di farla mangiare, okay?»

Killian annui.

«Riesci a cavartela?»

«Sì, grazie Regina»

Regina lo ignorò scomparendo in una nuvola di fumo viola.