gipsiusy



Fandoms

  1. Teen Wolf (TV) (3)
  2. Glee RPF (1)
  3. Sherlock (TV) (1)

Recent works

Recent bookmarks

  1. Public Bookmark 3

    Tags
    Summary

    '"Non ci crederai mai. Io stavo pensando di chiedere a, non so, Mengoni o qualcuno del genere, quando dal nulla sbuca Fabrizio Moro, mi tocca la spalla e mi dice 'Senti. L'anno scorso t'ho sentito e sei bravo, ti va di fare sta cosa assieme?' Fabrizio Moro, Macco" ripete, e ride di una battuta che solo lui capisce. "Pensavo mi avrebbe direttamente costretto, sembrava chiedermelo gli stesse costando un rene, scazzato com'era."
    "Scusa, ma... chi?" chiedi, confuso.
    Ermal strabuzza gli occhi. "Come, 'chi'? Fabrizio Moro, va al Rossellini? Cappelli ridicoli? Aria da 'non avvicinarti troppo o ti meno'? Macco, forse sarebbe il caso di allargare un po' i tuoi orizzonti. L'avrai visto qualche volta, sta sempre fuori dal cancello a fumare da solo."
    No, vorresti dirgli, io non l'ho mai visto, ma a quanto pare tu l'hai guardato abbastanza per entrambi.'

     

    In cui Marco è un buon migliore amico, un appassionato musicista, ma soprattutto spettatore involontario del teen drama che è la vita del suo vicino di banco.

    Series
    Language:
    Italiano
    Words:
    1,991
    Chapters:
    1/4
    Comments:
    2
    Kudos:
    32
    Bookmarks:
    3
    Hits:
    231

    21 Apr 2018

  2. Public Bookmark 3

    Tags
    Summary

    Non ti piace, la mattina.
    O meglio: ti piace, ma è un sentimento puramente platonico, considerata la reazione che ha il tuo corpo quando costretto a lasciare il letto prima delle dieci. Il concetto di mattino, in potenza, ti affascina: il vento pungente, i colori ancora opachi che acquistano brillantezza, un nuovo inizio nel ciclo perenne del pianeta. Nella pratica, non c'è momento in cui sei più spossato e indifeso che quando il sole è ancora sulla linea d'orizzonte, e la cosa ti irrita più di quanto, a conti fatti, dovrebbe.

     

     

     

     

    Ma stamani la soglia delle dieci è stata abbondantemente superata, Fabrizio riposa al tuo fianco, e senti i muscoli piacevolmente indolenziti, perciò nemmeno il mattino può cancellare la linea del sorriso pigro che si disegna sulle tue labbra mentre ti stiracchi.

    Series
    Language:
    Italiano
    Words:
    1,947
    Chapters:
    1/1
    Comments:
    3
    Kudos:
    46
    Bookmarks:
    3
    Hits:
    332

    04 Apr 2018

  3. Public Bookmark 6

    Tags
    Summary

    Ci è voluto un po': ci sono volute serate in biblioteca fino alla chiusura, a sussurrare piano; ci sono voluti caffè comprati con la chiavetta dei professori e spartiti stropicciati trovati per caso, ma pian piano l'hai scoperto: Ermal è vero, non perché non sia in grado di trattenersi, ma perché sceglie di non farlo.

    Sceglie di criticare il tatuaggio che ti ha fatto tua sorella, e il modo in cui ti sei pettinato stamattina, e il colore della macchina del suo compagno ripetente. Ma sceglie anche di dirti che la maglia ti sta bene, e che la tua tecnica a livello vocale è fighissima Fabbrì cazzo e che i fiori che sua mamma tiene sul davanzale sono stupendi.

    Sceglie ogni giorno di essere sé stesso, e la cosa ti piace. Ti piace da matti.

    Series
    Language:
    Italiano
    Words:
    2,947
    Chapters:
    1/1
    Comments:
    16
    Kudos:
    46
    Bookmarks:
    6
    Hits:
    424

    31 Mar 2018

  4. Public Bookmark 4

    Tags
    Summary

    Ha cominciato ad essere ridicola allora, quando al secondo incontro avevi già capito che Fabrizio è più simile all'orso abbraccia tutti che al "cattivo ragazzo" che ti era sempre parso osservandolo da lontano, e solo in questo tono poteva continuare: con lui che tiene il braccio attorno alle tue spalle -non ha nemmeno provato a cercare una scusa, ti ha stretto prima ancora che le luci si spegnessero- e la sua mano che gioca pigramente con la tua sul bracciolo della poltroncina.
    E, per peggiorare le cose, tu lo lasci fare, non con l'acquiescenza che riservi solitamente al contatto fisico -capisci perché esista e apprezzi il messaggio che porta più dell'atto in sé- ma vero e proprio piacere, ché quando ti tocca lui sembra sempre esserci quel qualcosa in più che fa sbocciare repentinamente i germogli nel tuo stomaco.

    Series
    Language:
    Italiano
    Words:
    1,869
    Chapters:
    1/1
    Comments:
    13
    Kudos:
    46
    Bookmarks:
    4
    Hits:
    463

    19 Mar 2018

  5. Public Bookmark 1

    Tags
    Summary

    Non esistono suoni ‘accoglienti’, lo sai. È un’invenzione umana, sinestesica, per convincersi che la vita non sia un’accozzaglia di casualità, che ci sia qualcosa per continuare ad andare avanti oltre il pompare del sangue nelle vene e dell’ossigeno nei polmoni. Un’illusione di determinismo per ancorarsi all’esistenza, per poter dire: ecco, è qui che appartengo.

     

    Eppure, quando apri la porta del 221B e ti immergi nel rumore di Rosie che sbatte due blocchi alfanumerici tra loro e John che prepara il pranzo, nessun altro aggettivo ti sovviene, eccetto ‘accogliente’.

    Series
    Language:
    Italiano
    Words:
    1,222
    Chapters:
    1/1
    Comments:
    1
    Kudos:
    5
    Bookmarks:
    1
    Hits:
    171

    06 Mar 2018